Categorie
Deliri mentali Riflessioni

Sii l’adulto che avresti voluto accanto quando eri piccolo

Questa frase mi aveva molto colpito, ho cercato di rielaborarla a modo mio.

Ho capito che il Super-Io è una “installazione mentale” degli insegnamenti del Genitore.

Se il Figlio ha un rapporto conflittuale con il Genitore, probabilmente avrà un rapporto conflittuale anche con il Super-Io.

Potrebbe rifiutare il proprio Super-io, subendolo passivamente oppure respingendolo attivamente.
Entrambi i casi sono fasi della crescita non definitive, che vanno vissute per poi essere superate.

Quando il Figlio, dopo aver espresso la sua rabbia, riesce a comprendere ed accettare il proprio Genitore, in qualche modo avviene una sorta di riconciliazione.

E dato che il Super-io è associato al Genitore, avviene anche una riconciliazione interiore.
Il Super-io, da Giudice severo, si trasforma in Coach benevolo.

E allora diventi l’adulto che avresti voluto accanto quando eri piccolo.

Pubblicità

Una risposta su “Sii l’adulto che avresti voluto accanto quando eri piccolo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.